Enter

News

Riccardo Leto| 02 feb 2016| 0 comments
Ortigia Film Festival

Ortigia Film Festival

CORT’ON LINE 2016 – La lista dei 30

La redazione di cinemaitaliano.info ha selezionato l’elenco dei trenta film che saranno pubblicati
nella home page del giornale da domani 2 febbraio 2016. Moltissimi i lavori giunti in redazione.
Non è stato facile selezionare i trenta che parteciperanno al concorso, e cogliamo l’occasione per
ringraziare tutti coloro che ci hanno mandato il loro lavoro.

UNFAIR GAME è nei trenta finalisti!

Per votare, andate sulla pagina dedicata al cortometraggio che troverete nel link  e mettete un Mi piace.

Chi, alla fine dei 30 giorni, avrà ottenuto più like Facebook, sulla pagina dedicata di cinemaitaliano.info,
sarà ospite dell’Ortigia Film Festival – OFF, nel luglio prossimo.
Il corto con più like sarà proiettato in una delle serate del Festival e il regista sarà ospite dell’organizzazione
per 3 giorni. E noi ci vogliamo essere :D

UNFAIR GAME ha bisogno di voi!

Basta un Mi Piace e il nostro cecchino arriverà in finale ancora una volta :D

Ecco il link per votarehttp://www.cinemaitaliano.info/news/34323/cort-on-line-24-unfair-game-di-riccardo-leto.html

E poi ancora altre news:

Unfair Game verrà proiettato a Valenza ( Alessandria) Martedì 01 marzo 2016 dalle ore 21,00 , nell’ambito di Valenza Cinema 2016.
Se siete da quelli parti potete vederlo.

 

Riccardo Leto| 11 gen 2016| 0 comments

tangoperlaliberta Ebbene si..anche io sono nel nuovo lavoro di Alberto Negrin: Tango per la libertà
Vestirò questa volta  i panni di un medico legale…:D
Una piccolissima partecipazione ma pur sempre di grande rispetto.

Grazie ad Alberto e tutta la produzione per questa opportunità.

Martedì 12 e Mercoledì 13 Gennaio su Raiuno la miniserie evento liberamente ispirata all’opera “NIENTE ASILO POLITICO” di Enrico Calamai. Ed. Feltrinelli

  • Trama
    Liberamente ispirato all’opera letteraria “Niente asilo politico” di Enrico Calamai, edita da Feltrinelli.
    Siamo negli anni ’70 e il giovane diplomatico italiano Marco Ferrero è in Argentina con la carica di Vice console. A Buenos Aires, Marco ritrova Diego Madero, suo grande amico già dai tempi dell’università in Italia. Il clima politico è teso e sono molti i giovani impegnati.
    Marco incontra Anna, una splendida cantante e danzatrice di tango, e viene a conoscenza di casi di sparizioni (desapareciones) causati dal nuovo regime dittatoriale. Ferrero, con l’aiuto di una rete di amici, tra cui il giornalista Sereni, riesce ad aiutare molte persone a fuggire.
    Una storia intensa che racconta il coraggio, l’amore, il desiderio e la libertà.
  • Con
    Alessandro Preziosi
    Rocio Muñoz Morales
    Giorgio Marchesi
    Anna Valle
    Franco Castellano
    Simone Gandolfo
  • Scritto da
    Soggetto di Francesco Scardamaglia e Nicola Lusuardi – Sceneggiatura di Francesco Scardamaglia, Nicola Lusuardi, Alberto Negrin, Andrea Porporati, Eleonora Cimpanelli, Antonio Manca
Riccardo Leto| 08 gen 2016| 0 comments
UNFAIR-GAME -  Riccardo Leto

UNFAIR-GAME – Riccardo Leto

Comunicato Stampa
UNFAIR GAME – short movie

Finalmente on line il cortometraggio UNFAIR GAMEdel regista e autore Riccardo Leto. La storia narra di un cecchino tedesco durante la seconda guerra mondiale appostato all’ultimo piano di un vecchio edificio abbandonato, in attesa del suo nemico.. Un giorno il nemico si presenta alla sua vista, ma l’esito del confronto non sarà così scontato.

Il cortometraggio, è affidato alla difficoltà di inseguire un racconto fatto prevalentemente di pensieri e stati d’animo, dove le parole e le azioni del soldato protagonista, diventano l’unico luogo da osservare e condividere o condannare. La figura del cecchino tedesco – visibile in un primo momento sotto diversi aspetti – permette di creare nello spettatore un conflitto interessante. Nel caso, “UNFAIR GAME” si presta perfettamente ad uno studio critico e ad un approfondimento che va al di là del visibile. Un uomo, che intraprende un “gioco sleale” (appunto UNFAIR GAME) e sollecita un giudizio. La trama con un colpo di scena finale, scopre l’inaspettata vera identità del protagonista che porta lo spettatore a riflettere sullo stato d’animo di un soldato in tempo di guerra.  Il protagonista si fa carico di una sua missione personale.

Con questa prima opera da regista, Riccardo Leto da prova di maturità artistica concentrando in pochissimi minuti uno spaccato di storia, cruda, a volte fastidiosa e imbarazzante da raccontare. Un plauso va sicuramente agli attori che con dovizia e immedesimazione contribuiscono alla veridicità della narrazione. L’attore Roberto Biondi nel suo sguardo freddo e gelido impersona un perfetto cecchino lucido nel suo gioco di attesa..

Una fotografia perfetta senza alcuna sbavatura testimonia con gli occhi dei protagonisti il senso o il non senso della guerra. Il film si porta a casa il premio come miglior fotografia al Video Festival Internazionale di Imperia 2015. La musica avvolge, intenerisce, spiazza e aiuta il cammino dello spettatore. Scenografie e ambientazioni tipiche del teatro bellico (dove l’autore non ha certo voluto lesinare), risultano molto ben curate e precise in ogni inquadratura. Movimenti camera fluidi senza strafare, ne fanno di questo UNFAIR GAME un buon corto di partenza dove Leto può reputarsi veramente soddisfatto.

 

Il cortometraggio UNFAIR GAME lo potete trovare qui:

https://www.youtube.com/watch?v=sl_vSVj_QBU&feature=youtu.be

Riccardo Leto| 06 gen 2016| 0 comments
UNFAIR-GAME

UNFAIR-GAME

Il cortometraggio ” UNFAIR GAME” è disponibile online a partire dal 03 Gennaio 2016
Ringrazio la produzione DGT Produzioni e la partecipazione in co-produzione della  Liquid Gate Studio.

Un grazie a tutto lo staff tecnico e artistico per la riuscita di questa piccola opera.

Riccardo Leto| 27 nov 2015| 0 comments

Riccardo Leto RadioLDC95

Saper leggere a voce alta.
Comunicare, raccontare, parlare correttamente davanti a una sala.
Provare a condurre una diretta radiofonica. Il tutto davanti a un microfono.
Accetti la sfida?

Workshop per professionisti della parola (attori, speaker, studenti, formatori, manager, consulenti, giornalisti, comunicatori in genere), o semplici amanti della professione.
Impariamo a interpretare ogni minima sfumatura emotiva con la voce. Più competenze e conoscenze si hanno, più si ha la possibilità di entrare a far parte di un ambiente sempre più ristretto e competitivo.

Un workshop intenso con elementi base di dizione, esercitazioni dirette ai materiali di più frequente lavorazione (letture, spot, approccio alla conduzione). Si prosegue in una ricerca che illumini l’allievo su come scoprire le varie sfaccettature della sua personalità, rendendogli così più facile il lavoro d’interpretazione al microfono. Qualunque sia la sua professione o ambizione.
Migliorare e migliorarsi. Sempre. La nostra voce è uno strumento perfetto non roviniamola!

Vi aspetto :D

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: 
Il workshop si terrà Domenica 13 Dicembre dalle h.09.30 alle 19.00 presso la sede di Art’es Via Issiglio 8, a Torino. Tel : +39 0113852198
Email : info@art-es.it

Attenzione! ultimo appuntamento per l’anno 2015

Riccardo Leto| 19 nov 2015| 0 comments

La prime filmeAggiunti nuovi video dei miei lavori.
Scorrendo la pagina ATTORE di questo sito potete trovare diverse clip estratte dai vari set cinematografici e televisivi.
Ultime aggiunte due clip tratte dal docu fiction per RAI 3:

  • La prime Filme” Regia di Federico Lagna.

Scorrendo la pagina DUBBING & SPEAKER la mia voce su due video istituzionali:

 

  • Kumavideo “Tanzania” (natural)
  • Cafe noir Communication “Marco Coldani  e Ivan Capelli” (bio)

Buona visione

 

Riccardo Leto| 04 nov 2015| 0 comments
The Last Prisoner

The Last Prisoner

Nuovo cortometraggio per la DGT Produzioni. E’ ufficialmente partita la pre-produzione del nuovo cortometraggio firmato ancora dal regista Riccardo Leto. “The Last Prisoner” questo il titolo del film, è ambientato durante la seconda guerra mondiale e narra di un uomo, un ufficiale americano, con il suo conflitto interiore, testimone di una serie di ordini, cui deve dare il consenso nonostante la sua negazione e la sua interna sofferenza. Il cortometraggio sarà girato totalmente in Piemonte nella primavera 2016. Crew in fase di ricerca. Chi volesse proporsi può inviare la sua candidatura presso la nostra mail di riferimento: casting@dgt-produzioni.com  scrivendo nell’oggetto:  Film TLP  Regia Leto